Home Corso Bambini

 

IL KUNG FU PER I BAMBINI


Chingshen_Bambini_1

Il corso Shaolin Bambini si propone, tenendo conto delle diverse personalità dei bambini, di aumentare e migliorare le loro diverse abilità attraverso l’apprendimento dell’Arte Marziale del Kung Fu.
 

Gli obiettivi sono molteplici:


potenziare e accrescere le qualità del bambino;


stimolare la curiosità e aumentare l’autostima;


aiutare a confrontarsi con gli altri;


migliorare le capacità motorie, le capacità sensoriali, l’equilibrio e la coordinazione 
dei movimenti, i riflessi, l’attenzione e la concentrazione;


migliorare la capacità respiratoria e cardiocircolatoria e la resistenza alla fatica;

 

insegnare il rispetto, la disciplina e l’autodisciplina;


favorire l’aggregazione e i rapporti sociali;


stimolare la persona ad affrontare le difficoltà;


apprendere e migliorarsi attraverso il divertimento, esami, nuove esperienze e gare.

 

 

 

Chingshen_Bambini_2 

 

 

I bambini hanno un fisico in continuo cambiamento e di questo bisogna tenerne conto per riuscire a dare ai bambini l'aiuto migliore per la loro crescita.

Quello che caratterizza il corsi composti esclusivamente dai bambini è la mescolanza di gioco e di pratica delle tecniche proprie del Kung Fu, per le quali viene sempre richiesta grande attenzione e concentrazione.

Oggi l'argomento violenza è molto trattato e i giovani ne sono coinvolti in prima persona; la televisione e i videogiochi sono veicoli che possono portare la violenza fra i bambini e le Arti Marziali in genere sono state sempre presentate come pratiche violente e non educative, ma questo è un messaggio distorto e assolutamente non reale.  

Il Kung Fu viene sempre insegnato nel rispetto degli altri e deve essere utilizzato solamente per auto difesa. In questo modo si acquisisce anche l'autocontrollo mentale per dominare le proprie emozioni e quindi anche la violenza che è intrinseca in ognuno di noi.

 

 

Chingshen_Bambini_3 

  

 

Nella pratica del Kung Fu, il fine non è la vittoria o la conquista di una medaglia ma è la gioia di praticare insieme agli altri e attraverso l'apprendimento delle tecniche riuscire a raggiungere una sicurezza interiore e uno stato di calma.

Le lezioni di Kung Fu per i bambini nella nostra scuola sono momenti di gioia e divertimento.

Attraverso forme di gioco sempre nuove, i bambini vengono stimolati a muoversi sempre meglio per acquisire maggior sicurezza in se stessi e nello loro abilità dove bisogna saltare, schivare, deviare, creando ogni volta piccole sfide dove le paure, le incertezze vengono affrontate e superate.

 

 

Chingshen_Bambini_4

 

 

Con la pratica del Kung Fu muoviamo tutto il nostro corpo. Questo impone una coordinazione veramente completa, quello che noi facciamo con il lato destro del corpo, dobbiamo farlo ugualmente anche con il lato sinistro del corpo, le diverse tecniche di gamba richiedono ai bambini mobilità ed equilibrio.

I bambini si avvicinano alle Arti Marziali con grande entusiasmo anche se sono spesso condizionati da eroi dei cartoni animati piuttosto che da film sul genere “Kung Fu Panda” 

I genitori invece devono ponderare bene la scelta dell'attività sportiva dei propri figli perché è fondamentale che essi la pratichino con serenità e costanza. E’ normale che i bambini che sono presi da tanti impegni (scuola, altre attivita’ sportive, gli amici…) perdano l’entusiasmo di venire a lezione. Il ruolo dei genitori è di stimolare il bambino a frequentare per fare in modo che l’impegno sia costante e il risultato finale sia per lui di grande soddisfazione.

 

 

 

Chingshen_Bambini_5

 

 

Alla base di ciò che insegniamo ai bambini c’è la regola numero uno che nessuno deve dimenticare:

“Praticare il Kung Fu solo ed esclusivamente in palestra e MAI al di fuori, neppure a scopo dimostrativo con i compagni”.

Il nostro scopo deve essere solamente la gioia di praticare assieme agli altri un’attività comune e attraverso l'apprendimento delle tecniche riuscire a raggiungere sicurezza interiore, autostima e soddisfazione nella riuscita.

E' inoltre fondamentale la scelta dell'istruttore che deve sapere miscelare la disciplina con il gioco, l'impegno con il divertimento, e deve rispettare la fisicità di ogni bambino cercando di stimolarlo coinvolgendolo in ogni momento della lezione. La cosa più bella è che col tempo sono gli stessi bambini a chiamare “allenamento” anche ciò che apparentemente non lo è (gioco del bastone e cadute per esempio), come se avessero compreso l’importanza dell’attività che svolgono e crescendo si accorgessero sempre di più che l’allenamento è una cosa da affrontare con il massimo impegno.



COMMENTO DI MARCO DELLISANTI : ISTRUTTORE CORSO BAMBINI



Sono molto contento dell'esperienza che attraverso i bambini sto vivendo e mi rendo conto che l' immagine che i bambini hanno di me è molto importante. Questo per me è una grande soddisfazione ma anche una grande responsabilità. 

Osservo con piacere i miglioramenti che fanno ogni giorno, sia per quanto riguarda il comportamento che per quanto riguarda l’attività fisica.

Anche l'aspetto emotivo è molto importante: ricordo bambini che intimoriti dalla nuova esperienza neppure parlavano e ora interagiscono senza problemi, oppure bambini troppo esuberanti che hanno imparato a controllarsi.

Il mio impegno è mirato alla soddisfazione globale del bambino, garantendo la massima attenzione nel rendere la palestra un luogo dove essere se stessi, essere tutti sullo stesso piano, ugualmente considerati, seguiti e aiutati nel processo di crescita sportiva e non.

Spero di riuscire nel mio intento, e personalmente vedo che l’affluenza non diminuisce mentre i sorrisi aumentano pur mantenendo il giusto rigore che il Kung Fu richiede a chi lo pratica.

In conclusione, possiamo dire che lo scopo del Kung Fu non è solo di insegnare le tecniche ma è anche formare il carattere dei bambini preparandoli, educandoli ad affrontare la vita con determinazione e in armonia con il mondo che li circonda; ecco perché le Arti Marziali non sono una semplice pratica sportiva.  

 


Chingshen_Bambini_6 Marco Dellisanti e i bambini del corso principianti